Sono appassionata di Matera

“Sono appassionata di Matera – ha confessato la regista Cinzia Th Torrini al termine delle riprese -. Mi ha subito affascinata, ogni scorcio mi ispira qualche ripresa. Sono stata accolta in modo straordinario da Matera e dai materani, alcuni dei quali hanno lavorato anche tra gli scenografi e i macchinisti e spero che questo contribuisca a creare un primo passo per l’indotto di settore. Qui c’è una base per un’industria cinematografica. Vado via con un ricordo bellissimo da Matera: in piazza San Francesco abbiamo scolpito alcuni alberi perché il palazzo adiacente è diventato una sede del Tribunale. Abbiamo voluto fare un set aperto: è stato faticoso, ma anche molto gratificante perché, per esempio, quando abbiamo girato in piazza Vittorio Veneto ci sentivamo a teatro, partivano anche gli applausi della gente. Sono certa che anche a Matera arriveranno migliaia di turisti dopo aver visto questa nuova fiction girata nella città dei Sassi”.


Matera di nuovo protagonista grazie alla fiction “Sorelle”

Fonte: Viaggi da Film

Annunci