Questa è la prima rivoluzione meridionale

Sui binari lucani viaggia così il Frecciarossa 1000 Mennea, l’av di ultima generazione che però su queste rotaie non può raggiungere le alte velocità perché l’infrastruttura non è all’altezza. Il Frecciarossa 1000 parte ogni mattina alle ore 5.48 da Taranto, con le fermate di Metaponto alle 6.16, di Ferrandina alle 6,41, di Potenza Centrale alle 7.35. Per il ritorno, la partenza è da Milano alle 15.20, con arrivo a Roma Termini alle 18.50, alle 22.19 a Potenza centrale, a Taranto a mezzanotte. Una sola coppia, quindi, che l’assessore Benedetto vorrebbe veder raddoppiare: “Dobbiamo riuscire a intercettare anche l’utenza che vorrebbe partire in orari diversi e a coinvolgere le popolazioni del nord della Calabria ad usare il Frecciarossa. Ma già a vedere a Roma Termini le fermate Metaponto e Ferrandina ci si rende conto che la Basilicata ora esiste. Questa è la prima rivoluzione meridionale”.

Il Frecciarossa piace alla Basilicata: in 4 mesi “boom” di passeggeri nelle tratte lucane
Fonte: Repubblica

Annunci