La bella scoperta di una terra di cinema unica al mondo

Un uomo che ama il rischio. Si è rialzato ogni volta che la sorte era avversa. La storia di Ciccio Panio e nonno Agostino che ripararono il Ponte mobile di Taranto sono una metafora strepitosa. Francis raccontando le storie della sua famiglia diventa il buon maestro che cercavamo. Un esempio per i giovani creativi di tutto il mondo che si abbeverano del suo cinema. Per quelli Italiani e lucani è il nonno che recupera un rapporto tra il melodramma e le nuove generazioni digitali. Che questo poi avvenga grazie alla Basilicata comporta per la cultura globale la bella scoperta di una terra di cinema unica al mondo.

Tra “capuzzelle” e “lampascioni” se Coppola va a Milano a difendere il Sud
Paride Leporace, direttore Lucana Film Commisison
Fonte: HuffPost

Annunci