Il suo luogo ideale è una terra eterna che accompagna il cammino dell’uomo

E Potenza, per Potenza cosa si può fare? Rimane questa la domanda, che poco prima di mezzanotte, Vincenzo Metastasio, con lo stile che può avere un presidente rotariano e la discrezione che è tratto distintivo dei potentini, rivolge al sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri. Non è una supplica, è la voglia di essere aiutati a trovare la strada.
L’avvocato ha parlato per oltre un’ora, in piedi, senza occhiali, a braccio, commentando le slide che proiettando Matera a strapiombo sulla gravina, scritte da lui stesso. E’ il suo linguaggio, c’è dentro la sua storia. “Narrazione” è l’unico verbo che De Ruggieri concede alla prossimità storica dei promotori territoriali. Il suo luogo ideale è una terra eterna che accompagna il cammino dell’uomo.

Il miracolo Matera spiegato ai potentini
Fonte: Il Quotidiano del Sud

Annunci