Splendore figlio dell’estrema miseria

 Per esempio la bellezza di Sassi di Matera, il fatto che il massimo del suo splendore è figlio dell’estrema miseria. Questo è un segreto che non puoi spiegare a tutti, perché la marea umana in movimento si accontenta di cose più semplici. E c’è anche una verità, in questo rifiutare la verità, l’aspra verità del dolore.

Andrea Di Consoli, Fonte: Tatami

Annunci