Dà alla testa per la sua smagliante bellezza

“Già lasciandosi Sapri e la Campania alle spalle, la Lucania dà alla testa per la sua smagliante bellezza. Corre lungo il Tirreno solo per 30 chilometri, ma fa in tempo a trasformarlo in paradiso. Maratea sta accucciata sopra un letto di oleandri, pini, eucalipti, costruita poco e bene. Cara, certo, e destinata al turismo medio-alto. Ma decente e rispettosa anche con chi non ci si può fermare più di tanto. La spiaggia di Macarro, a sud del paese, verso Marina di  Maratea, è la più bella vista sin qui scendendo il Tirreno, e probabilmente una delle più belle del Mediterraneo”

 (Michele Serra, Tutti al mare,  1985, Milano)
Annunci