Il sogno possibile

Le lammie, il dirupo, il segno di un’identità solida.
Architettura contadina spontanea, espressione di una straordinaria arte di vivere, che è sempre andata al di là dei propri mezzi.

Pisticci è la città diffusa e totale della Basilicata. Un porto, un aeroporto, una gloriosa e dimenticata zona industriale. Plasmata dall’intuito di Enrico Mattei, obliata dalla latitanza della politica industriale del nostro paese.

Oggi quella valle rappresenta il sogno possibile dell’industria che rispetta l’ambiente. Il Basento scorre sofferente e la sua rinascita è la chiave di quel sogno. Nella valle, dal Dirupo si scorge una pista che finalmente può porre fine al nostro isolamento.

E poi il mare, la grande bellezza metapontina, luogo d’accoglienza ancora da rammendare e rilanciare.

(Mario De Pizzo, giornalista Rai)

Annunci